0586 1837847 info@extrafactory.it
Seleziona una pagina

GRAVITAT DELLA FOTOGRAFIA

EDIZIONE 2023

(Livorno, 24 febbraio – 5 marzo 2023)

L’Associazione Culturale EXTRA Factory ha il piacere di presentare la prima edizione di «GRAVITAT! SPAZIO APERTO DELLA FOTOGRAFIA» (Livorno, 24 febbraio – 5 marzo 2023), manifestazione fotografica aperta a tutte/i senza inviti e convocazioni, perché la fotografia è libera aggregazione e condivisione.

L’evento sarà così articolato:

  1. CALL di fotografia con tema “AUTORITRATTO” che permetterà di dar vita alla grande ESPOSIZIONE DI AUTORITRATTI di tutte le fotografie ricevute ed in particolare la selezione di venti autori finalisti da cui usciranno i premiati. La grande Esposizione si terrà da venerdì 24 febbraio a 5 marzo 2023 presso la galleria Extra Factory di Livorno.
  1. SpeakersCorner ovvero CONDIVISIONI DI PORTFOLIO, presentazioni e discussioni di progetti fotografici propri o di altri autori che si terrà  nel piccolo auditorium di Extra Factory nelle giornate di sabato 25 febbraio e domenica 26 febbraio 2023 . L’entrata è libera e aperta al pubblico.
  1. PRANZO TIPICO TOSCANO con elucubrazioni eno-gastro-fotografiche aperto a tutte/i nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 febbraio 2023. (E’ richiesta la sola prenotazione)

Nello specifico:

A) La CALL di fotografia.

TEMA. Il tema è l’AUTORITRATTO fotografico. Troppo spesso conosciamo e riconosciamo fotografie e stili, senza conoscere gli sguardi di chi sta dietro l’obiettivo, abbiamo pensato che in una manifestazione ideata come “spazio aperto della fotografia” fosse opportuno metterci la faccia.

SCADENZA ISCRIZIONI E INVIO FILE.  Mercoledì 15 febbraio 2023

VOTAZIONE E SCELTA DELLE OPERE FINALISTE. Da giovedì 16 a sabato 18 febbraio 2023

OPERE FINALISTE. Le venti fotografie finaliste (24 febbraio – 5 marzo 2023) saranno  così selezionate:

10 (dieci) fotografie dalla Commissione del team di Extra Factory;

5 (cinque) fotografie tramite like e reazioni sul social Facebook (album dedicato);

5 (cinque) fotografie tramite like sul social Instagram (pagina dedicata).

COSTI DI ISCRIZIONE.

10 euro per gli associati di Extra Factory;

20 euro per i non soci (comprende la quota sociale annuale).

PREMI (LA SCELTA AVVERRA’ TRA I VENTI FINALISTI IN MOSTRA).

Premio EXTRA FACTORY. Mostra personale presso la galleria Extra Factory e € 500,00 da investire sulla Mostra personale usufruendo dei servizi pubblicitari ideati da Extra Factory. 

Premio del PUBBLICO. Copertina della seconda edizione (2024) di «GRAVITAT!SPAZIO APERTO DELLA FOTOGRAFIA» e una serie di 5 stampe Hahnemuhle Photo Rag Fine Art da collezione in formato 20×30 per edizione limitata, vidimata da Extra Factory.

B) Le condivisioni di portfolio.

Nelle giornate di sabato 25 febbraio e domenica 26 febbraio 2023 sarà possibile presentare i propri progetti fotografici o di altri autori al pubblico nell’auditorium di Extra, una sorta di Speakers’ Corner londinese.

Ogni autore/relatore avrà a disposizione 10 minuti  e potrà presentare il progetto proprio o di altri  fotografi (serie di foto o portfolio) in versione digitale (su maxischermo) o in versione stampata o in entrambe le modalità. I successivi 10 minuti sono lasciati al pubblico per domande e commenti sul progetto presentato.

Gli incontri avverranno ogni 30 minuti a partire dalle ore 10.00 fino alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30 (per un totale di 6 incontri al mattino e di 6 nel pomeriggio) sia per la giornata di sabato che  quella di domenica.

Presentare un progetto non ha costi, ma è richiesta la prenotazione entro mercoledì 15 febbraio per una adeguata comunicazione e ai fini organizzativi. 

C) ll pranzo tipico toscano con elucubrazioni eno-gastro-fotografiche.

Per chi volesse unire  le riflessioni visive a quelle del palato con una «full immersion» di fotografia-cibo-vino, alle  ore 13 (nei giorni di sabato 25 e domenica 26 febbraio 2023) sarà possibile pranzare piacevolmente e con tutta calma nello storico ristorante adiacente agli spazi di Extra Factory: “LA PINA D’ORO” con un menù ed un prezzo del tutto speciali che saranno comunicati a breve.

Le prenotazioni sono aperte fino al 22 febbraio per motivi organizzativi.

YAGHI (Ribelle)

Sabato 21 gennaio ore 21.00

Il collettivo In forma di rosa ed Extra Factory presentano sabato 21 gennaio 2023 alle ore 21, in prima nazionale, la lettura del poema persiano Yaghi (Ribelle) di Shafa Hooshang, per le voci di Edoardo Bacchelli e Roya Najm. Prosegue il ciclo di azioni artistiche del collettivo in solidarietà con la rivoluzione iraniana, scoppiata dopo la morte della ventiduenne curda Mahsa Amini, fermata e arrestata a Teheran il 13 settembre 2022 perché non indossava correttamente l’hijab e deceduta dopo tre giorni all’ospedale di Kasra, in seguito alle percosse subite in stato di fermo. Il poema, inedito in Italia, è stato tradotto in italiano dalla scrittrice Lucia Teresa Benetti e dall’esule Roya Najm. La vita del poeta e la sua scomparsa in circostanze misteriose, durante il regime dell’ayatollah Khomeyni, verranno narrate da Lucia T. Benetti a chiusura del reading. L’introduzione all’intero evento sarà invece affidata alla voce e al canto del soprano Niki Mazziotta. Ideazione e allestimento sono della drammaturga e regista Barbara Del Bono Idda. In anteprima sarà possibile vedere la mostra fotografica «Storia di Az.(alias)» (fondatrice di una cooperativa indipendente di donne in Iran, oggi chiusa), del fotoreporter Giacomo Sini che sarà visitabile fino a sabato 28 gennaio.

L’evento si svolgerà nel piccolo auditorium della galleria, in via della Pina d’Oro 2 (Piazza della Repubblica) a Livorno.