0586 1837847 info@extrafactory.it
Seleziona una pagina

INCONTRO CON L’AUTORE: PAOLO CODAZZI

Domenica 10 marzo ore 18

Domenica 10 marzo, alle ore 18.00, a Livorno, presso il piccolo auditorium di Extra, in via della pina d’Oro, 2 (ingresso da Piazza della Repubblica), Paolo Codazzi presenterà il suo romanzo Lo specchio armeno (Arkadia, 190 pp.).

È la storia, sempre tesa tra ricostruzione della realtà storica e invenzione surreale, del pittore-copista Cosimo Armagnati, sempre raccontata con una scrittura accurata e artigianale, ricca e articolata. Le vicende narrate pongono al centro un quadro che si rivela il punto di convergenza di destini diversi e lontani che portano il protagonista Cosimo a viaggiare dalla Toscana fino in Sicilia per riprodurre un ritratto di donna conservato nella Galleria di Palermo. Per una straordinaria coincidenza, la tela rappresenta il punto di arrivo di una sua lunga ricerca interiore sull’amore assoluto e irraggiungibile. Il quadro si rivela, così, il punto di convergenza di strade diverse, che portano il pittore a confrontarsi con la pratica della stregoneria e l’operato della Santa Inquisizione nella Sicilia del Seicento, tra libri di botanica magica e sconvolgimenti metereologici. Situazioni che convergono tutte verso il momento più alto del romanzo, quando il pittore, all’opera nella riproduzione del dipinto, realizza il sogno di un leggendario specchio armeno del tardo medioevo palermitano. Specchio realizzato, anziché in metallo, in una tela pressoché impalpabile di papiro armeno, in grado, pare, di catturare e dar vita all’immagine riflessa dei soggetti che vi si specchiassero, purché innamorati…

Paolo Codazzi, Fiorentino, si è dedicato fin da giovane al suo amore principale, la scrittura. Appassionato di varie discipline, prima fra tutte la Storia antica, ha fondato nel 1983, con Franco Manescalchi, la storica rivista fiorentina “Stazione di Posta”. Ha ideato e presiede il Premio Letterario Chianti. Ha pubblicato due sillogi di poesie e due raccolte di racconti. Tra i suoi romanzi, La farfalla asimmetrica e Il pittore di ex voto (entrambi per Tullio Pironti). Con Arkadia Editore ha pubblicato Lo storiografo dei disguidi (2021).

 

Il Calendario delle Meraviglie di Paolo Parente

 

IL CALENDARIO DELLE MERAVIGLIE

Un viaggio culturale nel tempo e nello spazio, alla riscoperta della Bellezza dei dodici Mesi dell’Anno sfogliando insieme le pagine fiabesche e preziose delle Ricchissime Ore del Duca di Berry: capolavoro straordinario della miniatura europea. Ogni incontro ha una durata di 2h circa, il costo per l’intero ciclo (5 incontri) è di 50€ comprensivo della quota di iscrizione all’Associazione Culturale Extra Factory.
Chiusura delle iscrizioni venerdì 22 settembre.

Si tratta di incontri multimediali in cui, oltre le arti visive, sono coinvolte musica e letteratura; per ogni incontro sono fornite le dispense e c’è inoltre la possibilità di acquistare i Libri d’artista.

DATE E PROGRAMMA

mercoledì 27 settembre 2023 ore 20.45

Struttura dell’Opera e Mese di Gennaio Sculture dell’Antelami, musica di Guillaume de Machaut, una fiaba di Basile e una di La Fontaine 

mercoledi 4 ottobre 2023 ore 20.45

Mesi di Febbraio, Marzo e Aprile Pitture di Jaquerio, musica di Guillaume de Machaut e una fiaba di Perrault 

mercoledì 11 ottobre 2023 ore 20.45

Mesi di Maggio, Giugno e Luglio Sainte Chapelle, musica di Guillaume de Machaut e una fiaba di Jeanne-Marie Le Prince de Beaumont 

mercoledì 18 ottobre 2023 ore 20.45

Mesi di Agosto, Settembre e Ottobre, Dipinti di Bruegel, musica di Guillaume de Machaut e una fiaba dei Fratelli Grimm 

mercoledì 25 ottobre 2023 ore 20.45

Mesi di Novembre e Dicembre Dipinti di Friedrich, musica di Guillaume de Machaut e una fiaba di Andersen 

PAOLO PARENTE nato a Livorno nel 1954 e formatosi all’Accademia di Firenze, si occupa di pittura e di scrittura, tiene corsi e conferenze, inoltre è organizzatore di eventi culturali. Dal 2004 è Direttore artistico di “Percorsi d’Arte”(Comune di Costa Masnaga). Tra le sue mostre più importanti: Museo Pecci (Prato), Museum of Modern Art (Kyoto), Galleria Peccolo (Livorno), Palazzo Ruspoli (Roma). Il Museo Civico (Salò) e la Chiesa di San Maurizio (Zermatt) sono due luoghi pubblici dove si possono vedere i suoi lavori. Vive a Livorno e Missaglia (Lecco). La biografia completa: http://www.parentearte.com/

Ulteriori informazioni: info@extrafactory.it

  • QUESTI I VANTAGGI DI ESSERE TESSERATI AD EXTRA Arts & Culture:
    • accesso alle attività esclusive: corsi, laboratori e workshop di fotografia e di arte, anteprime a mostre, reading teatrali e presentazioni di libri;
    • partecipazione a Contest e Concorsi con costi di iscrizione ridotti;
    • sconti su opere e/o servizi degli artisti che espongono a EXTRA;
    • sconti sui servizi e sui prodotti dei nostri partner;
    • invio candidatura a manifestazioni artistiche e fotografiche collettive;
    • possibilità di sottoporre progetti per le mostre nella galleria di EXTRA;
    • ricevere consigli dal team su progetti, pubblicazioni e mostre;
    • possibilità di presentare progetti artistici / fotografici / editoriali presso i locali di EXTRA Factory;
    • sostenere l’arte locale e gli artisti emergenti;
    • ricevere aggiornamenti periodici sulle attività di EXTRA Factory tramite newsletter.
    • ricevere la nuovissima e-card personale da salvare sul tuo smartphone.
    • il costo della quota è di 10€ e vale 365 giorni (meno di 1€ il mese)